Seguimi e mettimi un like sui social:

Ieri sera, per #Ferragosto, anche a Trieste c’è stato un bellissimo spettacolo pirotecnico. Dopo un’intera giornata a pensare al posto in cui andare a scattare le foto, ho optato per la centralissima Piazza Unità d’Italia. La scelta non mi stava però per nulla convincendo, finché non ho capito perché il destino ha voluto che scegliessi proprio quel posto lì!
Mentre scattavo con cavalletto e pulsante di scatto remoto, si avvicina un pupetto (non sono bravo con le età…avrà avuto 1anno e mezzo, forse 2…ma magari anche qualche cosa in più), meravigliato tanto dai fuochi quanto dalla mia attrezzatura. Il padre, comprensibilmente preoccupato, lo rincorre prima di vedergli fare danni. Io invece decido di affidargli la regia delle foto! Lunga esposizione (che si prolunga fintanto che il pulsante di scatto viene premuto) ed un sorriso a….28 denti che mi ripaga della scelta!

Incoscente? Forse. Ma credo sia anche questo il senso di queste manifestazioni: unire la gente! Ho sacrificato qualche scatto buono, rinunciando a modificare inquadrature e taglio delle foto, ma ho regalato un sorriso ad un bimbo!

Seguimi e mettimi un like sui social: